Val di Giovo

Vivere nella tranquillità e nel silenzio, senza frenesia e chiasso… oggigiorno dove esiste ancora questa possibilità? Qui nella Val di Giovo, definita la “valle del riposo nella natura”, la vita scorre ancora così: tranquilla e serena. Così la vogliono i villeggianti desiderosi di quiete, così la vogliono i residenti. E ci tengono che rimanga tale. Una volta posate le valigie a terra, il vostro sguardo si alzerà verso le cime dei monti fino al Passo Giovo tanto amato dai ciclisti, ed allora vi renderete conto di essere davvero in vacanza.

Val Giovo, la valle che da passo Giovo si snoda verso nordest per terminare, presso Casateia (Gasteig), in Val Ridanna ha una lunghezza di soli 7,5 km. Entrando in Val Giovo si arriva a San Antonio, poi si passa a Val di Mezzo per raggiungere Val di Sopra e infine Casalupa. Da qui in macchina non si può proseguire, peró in bicicletta oppure a piedi si puó continuare su vie forestali fino al Passo Giovo (2.094m) e la Val Passiria.

In alternativa si puó girare a destra e raggiungere la zona turistica e sciistica RACINES-GIOVO. In estate gli amanti della natura e in inverno gli sciatori trovano il proprio paradiso personale in mezzo ai monti.

La Val di Giovo ha 440 abitanti, i quali si impegnano a fondo per rendere la piccola valle inimitabile e coltivata in ogni sua parte. Diverse malghe e osterie contadine sono aperte in estate per garantire al buongustaio gustosi piatti nostrani e specialitá tirolesi preparati con latte fresco munto direttamente in malga.

Anche d’inverno la tranquillitá e le varie possibilitá per escursioni della Valle incantano tutti coloro che vogliono rilassarsi in mezzo la natura ed amano il silenzio nella neve.